Alan Turing, l’esperanto, e l’artificio del linguaggio

Solo una macchina può apprezzare un sonetto scritto da un’altra macchina. — Alan Turing

Ricevo e volentieri pubblico:

Prendi due e paghi metà di uno

Ogni tanto ti è capitato di sentire la parola «esperanto». Sai pure che si tratta di una lingua mondiale. Forse non sai che è parlata da alcuni milioni di persone un po’ dovunque nel mondo, compresa l’Italia

Saprai anche che è la lingua più facile da imparare: il nostro corso di una settimana (24 ore) ti fa raggiungere un livello di semplice conversazione.

Mazara del Vallo è una città fantastica in Sicilia, piena di storia e di mare.

Le condizioni sono vantaggiose: il corso, l’alloggio in pensione completa nel prestigioso Hotel Hopps sul lungomare di Mazara del Vallo a soli 450 euro, tutto compreso (camera doppia). Anzi, se hai fino a 30 anni il tutto a soli 300 euro (tripla o quadrupla).

Questo nel quadro del 79° Congresso di Esperanto in Italia, dal 18 al 25 agosto 2012.
Vedi http://congresso.esperanto.it/ e scrivi subito a kongreso chiocciola esperanto.it .

Faccio notare che a Pasqua c’e’ anche il Festival Giovanile Internazionale, a Cervia, con un tema interessante, che va da Leibniz ad Alan Turing fino a Zuckerberg, il fondatore di Facebook (se vi ricorda il titolo del mio libro, non è casuale, ma non l’ho scelto io, diciamo che si sono ispirati…). Comunque faccio una conferenza anch’io su Turing, ad uso del pubblico esperantofono. Questo per celebrare l’Alan Turing Year.

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s