La fine del corso di Storia dell’Informatica

Cari amici e studenti,

ieri ho dato l’ultimo appello del corso di Storia dell’Informatica e della Comunicazione Digitale all’Università dell’Insubria, che scrive la parola “fine” sul corso stesso.

Non è una metafora: da un lato non mi è stato rinnovato il contratto per l’imminente A.A. 2010-11 — nonostante l’avessi tenuto a titolo gratuito nel corso dell’anno uscente — il che è comunque comprensibile visto che la protesta dei ricercatori all’Insubria è solida e hanno altro a cui pensare.

Dall’altro lato, e più importante, dall’A.A. 2011-12 il corso non esisterà più come denominazione perché con la legge 270 della ristrutturazione dei corsi di Laurea questo corso diventerà qualcosa di diverso da quello che ho fatto io (non ci sarà più la denominazione “Comunicazione Digitale”, per esempio).

Per gli studenti che ancora non hanno dato l’esame: io vi avevo avvisati, di dare l’esame entro ieri, perché da adesso non mi è chiaro cosa succederà. L’unica cosa certa è che non sarò io ad esaminarvi, ma qualcun altro di ruolo all’interno del Dipartimento, probabilmente il prof. Gaetano A. Lanzarone. Ma per sapere cosa succede dovete contattare il Presidente del Corso di Laurea, prof. Mauro Ferrari.

3 thoughts on “La fine del corso di Storia dell’Informatica

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s