Liguria tra mare e montagna

La Liguria è un luogo da scoprire. Ieri, dopo una poco soddisfacente corsa con le scarpe nuove (le suole non mentono mai) siamo andati su a Recco per il sentiero dei due pallini rossi fino a Pian Marino, il bosco era incantevole, magici giochi di luce si aprivano su alberi nodosi che sembravano Barbalberi (7.000 passi di nordic walking). E soprattutto era fresco! Giú al mare c’era un po’ d’onda, e ancora alle 17 si moriva di caldo.

Oggi giornata marina per evitare ammutinamenti dei bimbi… sono anni che vedo corridori lungo l’aurelia, cosí stamane, tardi, alle 11, mi sono gettato da Borgio fino a Pietra e rutorno, 26 minuti per 4.400 passi. La brezza marina aiuta e mitiga il riverbero dell’asfalto, molto caldo. Il percorso è piú bello a Borgio, comunque il massimo è stato tuffarsi in acqua subito dopo la corsa: il miglior defatigamento possibile! Rinfresca, ossigena i tessuti e rilassa tutti i muscoli.

Bella la Liguria, dove nare e montagna si incontrano a mezz’ora di automobile.

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s